Paolo Lagazzi, saggista e scrittore è nato a Parma nel 1949, e attualmente risiede a Milano.

Ha studiato Lettere e Filosofia all’università di Bologna e nel 1974 consegue la laurea in lettere Moderne con una tesi sull’estetica.

Si è occupato di letteratura antica e moderna, occidentale e orientale, di buddhismo, magia, musica, cinema e pittura. Ha collaborato e collabora tuttora con molte fra le più note riviste letterarie italiane e straniere.

Ha pubblicato dieci di libri di saggistica, due di fiabe e uno di racconti. Nel 1994 cura l’antologia poetica-pittorica del monaco zen Sengai Gibon dal titolo “la saggezza dei maestri zen” e nel 1996 scrive il libro “il muschio e la rugiada”, un’antologia che ripercorre la poesia giapponese dalle origini al Novecento.

Ha scritto diverse antologie di poesia giapponese e per i “Meridiani” Mondadori le opere in versi e in prosa di Attilio Bertolucci (1997), “La civiltà letteraria europea da Omero a Nabokov” di Pietro Citati (2005) e, con Giancarlo Pontiggia, “Tutte le poesie di Maria Luisa Spaziani” (2012).